Vede in tv l’anello che le era stato rubato: dopo sei anni riesce a riaverlo

0
413
Booking.com

Le rubano l’anello di brillanti, lo rivede in televisione e dopo quasi sei anni domenica scorsa lo ha potuto nuovamente infilare al dito.

Una storia a lieto fine che ha per protagonista una signora di Marzocca. Prima la rabbia per il furto subito in casa nel 2011 poi, a distanza di anni, il colpo di scena. Una buona dose di fortuna e tanta determinazione, perché l’ostacolo più grande è stato quello della burocrazia.

Dopo un anno e mezzo, finalmente l’obiettivo è stato raggiunto. «Nel novembre del 2011 la mia assistita ha subito un furto in casa – spiega l’avvocato Elisa Pellegrini – tra la refurtiva c’era anche un anello, un pezzo unico perché lo aveva commissionato ad un gioielliere. Nel giugno del 2015 guardando un servizio in televisione ha riconosciuto l’anello, mostrato insieme ad altra refurtiva».

Poi il percorso giudiziario ed infine la sentenza che le ha riconosciuto la titolarità del prezioso.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.