Vicenza, prende una stanza in un B&B della sua città e decide di ammazzarsi

0
67
Booking.com

Un fatto che ha davvero dell’incredibile quello che vi stiamo per raccontare in questo nuovo articolo. Una tragedia a tutti gli effetti quella successa a Vicenza nelle ultime ore.

Un uomo di 50 anni residente in città, colto dal male di vivere cosi all’improvviso, per ammazzarsi e farla finita non ha scelto una stanza della propria casa, ma un tranquillo e rinomato bed and breakfast di Bassano – Vicenza -, la sua città, per mettere in atto il suo gesto folle.

L’allarme è scattato dal proprietario stesso della struttura poco prima della mezzanotte di ieri 5 giugno 2019, quando ha immediatamente provveduto a telefonare le forze dell’ordine perché il suo cliente – pur essendo all’interno della stanza – non rispondeva al telefono e da dentro, a TV spenta, non proveniva alcun rumore.

Con la polizia sono intervenuti sul posto anche i vigili del fuoco per aprire la porta che aveva la chiave inserita all’interno. L’uomo è stato trovato morto e i sanitari del Suem arrivati sul luogo hanno certificato il decesso. La procura informata del caso ha dato il via libera per il nulla osta alla sepoltura.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.