Svolta Whatsapp, apre chat alle aziende

Whatsapp apre la porta alle aziende in una mossa che punta a fare cassa. La società, di proprietà di Facebook dal 2014, ha annunciato una modifica dei termini di servizio e dell’informativa sulla privacy – la prima in quattro anni – che le consentirà di far comunicare le aziende e i clienti attraverso la sua chat come già avviene su Messenger, altra chat di Mark Zuckerberg.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

Accanto a questo, Whatsapp “collegherà” i numeri di telefono degli utenti “con i sistemi di Facebook”, in modo che il social network possa “offrire migliori suggerimenti di amici e mostrare inserzioni più pertinenti”.

In un post sul suo blog, Whatsapp offre rassicurazioni al suo miliardo e più di utenti in merito alla privacy. “Anche se ci coordineremo maggiormente con Facebook nei mesi a venire, i messaggi crittografati rimarranno privati e nessun altro potrà leggerli.

WhatsApp, né Facebook, né nessun altro”, assicura la società. Gli utenti potranno scegliere di non condividere le informazioni con Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *