Bonus mobilità 2020: come funziona e dove acquistare

0
134
Bonus mobilità 2020

Negli ultimi anni a questa parte abbiamo assistito ad una crescente ramificazione della coscienza ecologista da parte di tutto il mondo. Il surriscaldamento globale, l’inquinamento, incendi boschivi e lo sciogliersi dei ghiacciai sono problemi che possono mettere la parola fine a tantissime specie animali e vegetali, con un conseguente stravolgimento dell’ecosistema e del bioma terrestre, ma anche far ammalare gravemente l’uomo. Se questa corrente di eventi non viene smorzata o ridotta, le conseguenze possono essere tali da non essere neanche ipotizzabili.

Ed è proprio così che si è cominciato a parlare di sostenibilità. La sostenibilità di un prodotto, un macchinario, un veicolo o quant’altro, non è altro che un riferimento al suo impatto sull’equilibrio ambientale che, secondo questa definizione, dovrebbe essere basso o addirittura (e se possibile) nullo. Non si può certo dire che non ci si stia attivando per migliorare, nel nostro piccolo, questa triste realtà. Attraverso l’informazione, sperimentazione e studio di articoli sostenibili e quindi, nuove proposte d’acquisto, possiamo davvero dire di aver dato vita a una nuova speranza, con l’attivazione di un nuovo senso civico che non guarda solo alla socialità e ai rapporti umani, ma anche al rispetto dell’enorme “casa” che abitiamo.

loading...

Un passo in avanti verso la sostenibilità

Uno dei problemi maggiori che riguardano l’ambiente e il suo inquinamento, riguarda il traffico cittadino di auto, moto e veicoli che funzionano tramite emissioni di C02. Ed è proprio per promuovere alternative sostenibili che è nato il bonus mobilità. Si tratta di un incentivo che permette ai cittadini di acquistare un veicolo a basso impatto ambientale e ricevere un rimborso pari al 60% del costo del veicolo comprato in uno store aderente all’iniziativa e conservando la fattura d’acquisto. Il massimo del rimborso ottenibile è di 500 euro. Tutto questo è possibile scegliendo, ad esempio, uno dei prodotti di mobilità sostenibile presenti su Opengames.it, uno dei principali portali del settore.

Condizioni necessarie a ricevere il bonus mobilità

Come tutti gli incentivi, anche il bonus mobilità è soggetto ad alcune condizioni e limitazioni, vediamo quali:

  • Residenza in un capoluogo, metropoli o provincia regionale che conti, indifferentemente più o meno di 50.000 persone;
  • Residenza nei comuni che ospitano un numero superiore a 50.000 persone;
  • Acquisto in un negozio fisico o online che sia dichiaratamente aderente all’iniziativa;
  • Possesso della fattura d’acquisto;
  • Utilizzo dell’apposita app per smartphone e i-phone che dia accesso allo sconto.

Veicoli soggetti al bonus mobilità: Quali sono?

Come prevedibile, sotto i riflettori ci sono tutti i veicoli di spostamento che funzionino grazie ad un motore elettrico. Questo riguarda, ovviamente, le bici elettriche, monopattini e hoverboard dalla stessa caratteristica eco sostenibile. L’acquisto di questi articoli non solo vi permetterà di risparmiare utilizzando il bonus mobilità per ricevere il rimborso sopra descritto, ma anche di beneficiare di tutti i suoi numerosi vantaggi nel lungo termine. Evitare di prendere l’auto anche per i più piccoli spostamenti o anche l’autobus per il quale, ovviamente, dovrete acquistare un titolo di viaggio, renderà molto meno dispendiosi i vostri spostamenti, cosa di cui potrete rendervi conto già dalle prime settimane e mesi di utilizzo. Tra riduzione dell’inquinamento, salvaguardia del portafoglio, lo spostarvi all’aria aperta facendo un po’ sano di moto, la riduzione del traffico generale degli autoveicoli (come anche delle vostre stesse esperienze di traffico e quindi, ritardi a lavoro/scuola/università e a qualsiasi altro impegno potreste avere nel corso della giornata) l’acquisto di uno di questi prodotti potrebbe rivelarsi davvero una carta vincente per la vostra salute, sia mentale che fisica. Mai come in questo periodo assistiamo ad un equilibrio soddisfacente tra economia del singolo, ambiente e salute dei cittadini a 360 gradi, cosa che anni fa purtroppo, sarebbe risultata solo un’utopia.

Commenti

commenti

loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.