Il segreto per migliorare la tua produttività

0
135
Il segreto per migliorare la tua produttività
Booking.com

La produttività giornaliera rappresenta la tua più grande risorsa per spiccare nella vita, ed ottenere il massimo dalle attività che svolgi. Esistono molti modi per migliorarla, numerose strategie che spiegheremo in articoli futuri, o di cui abbiamo già parlato. Oggi voglio parlarti del segreto psicologico che si cela dietro il miglioramento generale di questa abilità, il fattore x per dare sempre il massimo.

Partendo dal principio, non si può essere motivati a produrre se l’attività che facciamo non ci gratifica dal punto di vista personale. I soldi rappresentano un tipo di motivazione esterna, definita in gergo scientifico e psicologico estrinseca.

La motivazione estrinseca è un fuoco di paglia che brucia in fretta, non offre piacere e rischia di compromettere il raggiungimento di obiettivi a lungo termine. Qual è il tipo di spinta motivazionale adatta a fare sempre bene?

Motivazione intrinseca e produttività

La cosiddetta motivazione intrinseca. Essa rappresenta quell’istinto naturale che ci spinge a fare, a dare il massimo in ogni situazione perché ci sentiamo parte reale di un progetto. La chiave di tutto sta nelle emozioni provate. Sono le emozioni positive a fare la differenza, a rendere la nostra professione anche passione. Come fare a riconoscerla?

Il segreto per migliorare la tua produttività

Più riuscirai a lavorare e a produrre, più sarai motivato intrinsecamente. Allo stesso modo, una spinta motivazionale interna ti porterà ad ottenere quella produttività che hai sempre sognato.

Si tratta quindi di circolo virtuoso basato sulle emozioni. Ecco perché dovresti evitare – se possibile – di svolgere attività che non ti soddisfano. La chiave è dentro di te.

Nei prossimi articoli ti indicherò tre consigli pratici su come migliorare la tua produttività, ma ricorda: senza motivazione, non potrai mai raggiungere alcun obiettivo.

Se hai trovato interessanti questi contenuti, potrebbe piacerti anche il mio articolo su come migliorare in modo scientifico la tua creatività. 

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.