Italia Travel Awards 2016, a maggio assegnazione del premio

0
879
Booking.com

Lo chiamano l’Oscar del Turismo, ed effettivamente il senso è quello: premiare i migliori esponenti del settore, in un Paese come l’Italia dove il turismo costituisce una fetta importante dell’economia.
L’Italia Travel Awards 2016 si terrà a Roma, il 26 maggio, nell’ambito di una serata esclusiva dedicata ai protagonisti del turismo nazionale. Il 14 marzo sono stati resi ufficiali i risultati dei voti assegnati fino alla data 11 marzo. Sul sito ufficiale, www.italiatravelawards.it, si possono consultare i nomi dei quindici finalisti. La serata più importante per il turismo italiano è un appuntamento molto atteso nel settore. L’iniziativa di Italia Travel Awards ha preso il via sull’onda della soddisfazione e dell’entusiasmo di moltissime persone.

Utenti qualunque, o meglio, viaggiatori che hanno deciso di votare online (anche per mezzo di Facebook) gli operatori del settore, per indicare il loro preferito. Ben 6500 utenti hanno finora partecipato alle votazioni dell’evento. Come si può leggere nel sito ufficiale, il premio nasce per riconoscere gli sforzi e l’impegno di coloro che agiscono, tutti i giorni, nel settore del turismo.
Si tratta di un riconoscimento di fondamentale importanza per gli operatori del settore, che testimonia una dedizione ed una passione vera, radicata, profonda, almeno quanto l’amore per il territorio che invitano altri a scoprire. Semplice quindi comprendere perché questo appuntamento sia già stato soprannominato “Notte degli Oscar del turismo”. E ovviamente, la location scelta per l’evento non poteva che essere una città meravigliosa e luccicante come Roma. Luogo simbolico, capitale d’Italia, dove si premiano coloro che ogni anno si impegnano a diffondere la cultura della bellezza del nostro territorio a tutti.

L’Italia Travel Awards è un evento sempre più prestigioso e partecipato, il giusto riconoscimento per chi applichi la propria professionalità anche a servizio del territorio, ed uno stimolo a fare sempre meglio per tutti.
Ma la vera rivoluzione è che i protagonisti della votazione sono le persone comuni, coloro che viaggiano ed usufruiscono dei servizi, e gli agenti di viaggio. Per dare un tocco di umanità e spontaneità all’evento, e per sottolineare come il cliente sia sempre al centro del turismo, almeno alla pari con il territorio che va scoprendo.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.