Italia travolta dalla Spagna

0
529
Booking.com

Forse in pochi credevano davvero nell’impresa. Di certo, era lecito aspettarsi una figura più onorevole dell’Italia al Santiago Bernabeu al cospetto di una Spagna che ha letteralmente matato gli Azzurri con un rotondo 3-0, condannando di fatto gli uomini di Gian Piero Ventura al playoff per strappare un pass per Russia 2018 .

Inferiorità fisica, tecnica e psicologica, quella messa in campo dall’Italia di fronte alle Furie Rosse illuminate dal genio di Isco. Sua la doppietta che ha chiuso i giochi già nel primo tempo. Una pennellata su punizione dal limite dell’area con un Buffon non esattamente irrreprensibile e un rasoterra dallla distanza sul finire della prima frazione di gioco dopo una serpentina che ha evidenziato tutte le debolezze della retroguardia azzurra.

Nella ripresa il match si è trascinato verso il 90′ con gli Azzurri incapaci di impensierire De Gea e capitolati sul terzo giol del subentrante Alvaro Morata ben servito in area piccola da Sergio Ramos. Male la difesa, male il centrocampo, eternamente in balia dello palleggio spagnolo e incapace, negli esterni iper offensivi Candreva e Insigne, di offrire sostegno agli esausti Verratti e De Rossi. Si salva solo la generosità di Andrea Belotti, l’unico con una bella incornata nel primo tempo in grado di sporcare i guantoni al portiere del Manchester United.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.