Le frittelle di Carnevale: ricetta

Le frittelle di Carnevale rientrano senza dubbio tra i dolci che non possono mancare per la festa più colorata dell’anno, insieme a chiacchiere, castagnole, le graffe e fiorellini.
Si tratta di morbide palline di pasta fritta, amate sia dai grandi che dai piccini. Tipici della cucina veneta, sono conosciute in tante città d’Italia, dove ovviamente ognuna ha la sua variante. La ricetta base, comunque, rimane fedele alla tradizione, che prevede una preparazione a base di farina, uova, latte, zucchero e uvetta al profumo di agrumi!

Frittelle di Carnevale: ingredienti

  • 200 gr di farina ’00
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 100 gr di latte
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • buccia grattugiata di 1 arancia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 80 gr di uvetta sultanina
  • 800 ml circa di olio di semi di arachidi per friggere

Frittelle di Carnevale: preparazione

  • Per prima cosa mettete a mollo l’uvetta in un bicchiere di acqua per farla ammorbidire (circa 10 minuti)
  • Nel frattempo, prendete una ciotola e versate dentro farina, zucchero e lievito. Direttamente sulle farine, rompete le uova e aggiungete le bucce grattugiate.
  • Mescolate con una frusta a mano e man mano versate gradualmente il latte fino a ottenere un composto privo di grumi.
  • Versare l’olio in un pentolino con i bordi alti e portatelo a una temperatura di circa 175°. Una volta pronto, andate a formare le frittelle direttamente nel pentolino con l’olio, versando (aiutandovi con un cucchiaio) l’impasto.
  • Fate cuocere all’incirca 1 minuto e mezzo ogni frittella, girandola di tanto in tanto fino al raggiungimento della doratura.
  • Infine, scolatele una a una su carta assorbente e spolverate con un po’ di zucchero a velo.
Milano
cielo sereno
17.9 ° C
18 °
17.8 °
27 %
4.6kmh
0 %
Ven
18 °
Sab
17 °
Dom
21 °
Lun
19 °
Mar
15 °

Potrebbe interessarti: