Roberta, ammazza a 32 anni dal ragazzo: il corpo trovato nella vasca da bagno. L’uomo ha confessato di essere stato lui

0
142
Operatori della scientifica della polizia impegnati ieri sul luogo dell'agguato di camorra in piazza Nazionale a Napoli dove una bambina e' stata accidentalmente colpita da uno dei proiettili dei sicari, 4 maggio 2019. ANSA / CIRO FUSCO
Booking.com

Una vicenda che ha davvero dell’incredibile. Roberta Perillo, giovane di 32 anni, è stata senza pietà ammazzata nel pomeriggio di ieri 11 luglio 2019 a San Severo, nel Foggiano. La donna è stata trovata priva di vita all’interno della vasca da bagno nella sua casa.

Nelle ultime ore, preceduto da una chiamata del suo legale, in questura si è presentato il ragazzo, Francesco D’Angelo, 37 anni, accompagnato dal padre, per confessare di aver compiuto l’omicidio.

L’omicidio sarebbe successo al termine di una forte litigata. L’uomo, a quanto capito, è in stato confusionale, fa uso di farmaci ed è stato subito arrestato con l’accusa di omicidio.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.