Roma dice stop ai diesel Euro 3 in centro città

0
53
Booking.com

Roma dice stop ai diesel Euro 3

Roma ferma ufficialmente i diesel euro 3 nel centro storico dell’anello ferroviario. Da venerdì i veicoli diesel Euro 3 non possono più circolare, anche se da oggi, lunedì, cominceranno a fioccare le prime (salate) multe per chi sgarra. 

Il provvedimento voluto da Roma Capitale taglia fuori dal centro e zone limitrofe di Roma 320mila veicoli, 40mila dei quali commerciali. Dalle ore 00.00 alle ore 24.00 non potranno circolare i veicoli Euro 3 diesel e inferiori, salvo festivi infrasettimanali. 

Nei prossimi anni, sempre stando alle dichiarazioni del sindaco di Roma, il provvedimento sarà esteso anche ad altre zone della città. Obbiettivo ‘il miglioramento della qualità dell’aria’. 

“Il bando dei diesel Euro 3 dall’Anello ferroviario di Roma è certamente un passo nella giusta direzione per permettere ai cittadini di respirare aria pulita e contribuire a una città più vivibile, più salutare e con meno emissioni” commenta Federico Spadini, di Greenpeace Italia. Ma non tutti sono così solari rispetto al provvedimento. 

‘Non ci sono reali alternative’

Confcommercio fa notare, ad esempio, che instaurare un simile provvedimento senza proporre una mobilità pubblica alternativa funzionante non è l’ideale, per una città come Roma. 

Commenta Sermoneta che “da mesi il commercio dell’intero centro storico è pesantemente danneggiato dalla chiusura delle stazioni metro di Repubblica, Barberini e Spagna e dalla chiusura delle scale mobili che collegano il parcheggio di Villa Borghese con Piazza di Spagna. Nulla è stato fatto per alleviare tale situazione e le nostre legittime proteste trattate sempre con fastidio e disprezzo”. “I romani e i turisti non possono infatti essere obbligati ad accedere al centro di Roma unicamente attraverso gli scadenti servizi Atac in nome di una miope politica autoreferenziale. Abbiamo più volte chiesto l’istituzione di un servizio navetta che colleghi i tre grandi parcheggi di Villa Borghese, Via Ludovisi e Piazza Cavour con il Tridente: richiesta mai presa in considerazione” spiega Sermoneta. 

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.