Chi è Gianfranco Fini? Vita privata, ritorno, lavoro, moglie, figli

Nelle ultime ore è ricomparso in un pubblico dopo anni di oblio politico e passati a guardare da lontano l’ascesa che ha portato la sua destra al Governo, ma senza di lui. Andiamo a vedere ora chi è Gianfranco Fini, l’ex leader di Alleanza Nazionale, uscito dai radar dopo la famosa spaccatura con Silvio Berlusconi, i problemi giudiziari “familiari” e la sfortunata avventura di Futuro e Libertà.

Leggi anche: [wp-rss-aggregator feeds="gossip-largomento-quotidiano"]

Il suo ritorno

Un riavvicinamento di Gianfranco Fini alla politica, almeno nelle vesti di “padre putativo” di questa destra ora al Governo, non sembra più fantascienza, nonostante il suo entourage continui a smentire ipotesi di un nuovo ruolo per l’ex ministro degli Esteri. Fini, però, non fugge più dalle occasioni ufficiali nè dalle interviste. In una recente su Rai 2 ha tessuto le lodi della premier Giorgia Meloni, evidenziandone le qualità già quando si trovò a fare la vicepresidente della Camera, all’epoca della reggenza di Fausto Bertinotti. E’ chiaro che l’alveo naturale di Gianfranco Fini, anche prima della vittoria elettorale di settembre, era Fratelli d’Italia, se non altro perchè nel partito ci sono quasi tutti i suoi ex colonnelli, molti dei quali con ruoli importanti.

Giorgia Meloni, peraltro, non ha mai fatto mistero di ascoltare i consigli di Fini e di tenere molto in considerazione la sua opinione. Ovviamente per un leader di questa caratura e rimasto in pratica fuori dalla scena politica per un decennio, non è semplice ipotizzare in quale veste potrebbe avvenire l’agognato ritorno. Secondo qualcuno potrebbe essere il candidato di riferimento di Fratelli d’Italia per le Elezioni Europee, ma altri ipotizzano un ruolo probabilmente più prestigioso, ma sempre nell’ambito europeo. Per molti sarebbe il successore ideale di Paolo Gentiloni nel ruolo di commissario Ue indicato ovviamente dall’Italia. Staremo a vedere.

Intanto Fini è tornato a farsi vedere in pubblico con diversi esponenti della destra a 10 anni da quella sconfitta elettorale alle Politiche del 2013 della sua creatura, Futuro e Libertà che segnò di fatto la fine della sua esperienza politica. Almeno per ora. L’ex ministro degli Esteri è stato avvistato a Napoli, a Palazzo Zapata, alla presentazione del libro di Enzo Raisi La casta siete voi. Nonostante la presenza di molti volti storici della destra, coloro che hanno organizzato l’evento hanno evidenziato come per l’ex leader di An l’esperienza politica si sia chiusa con l’ultima legislatura piuttosto tribolata per gli scandali giudiziari di Berlusconi.

Vita privata

Gianfranco Fini è stato deputato per 30 anni consecutivi: ha conservato il suo scranno alla Camera dal 1983 al 2013. Peraltro nell’ultima legislatura, dal 2008 al 2013, ha rivestito il ruolo di presidente della Camera. Possiamo ritenerlo di fatto la prima figura istituzionale della destra uscita dal Movimento Sociale Italiano. Fu lui a segnare la svolta a Fiuggi decidendo il cambio del nome in Alleanza Nazionale.

Gianfranco Fini, nato il 3 gennaio 1952 a Bologna, ha militato fin da ragazzo nella destra al punto da diventare segretario nazionale del Fronte della Gioventù, guidando poi prima il Movimento Sociale e poi Alleanza Nazionale. Figlio, di Argenio Fini detto Sergio e di Erminia Marani, si è sposato nel corso della sua vita due volte. Con la prima moglie, Daniela Di Sotto il matrimonio è durato 19 anni, dal 1988 al 2007. Nel 2008 si è legata a Elisabetta Tulliani. Gianfranco Fini ha tre figlie: Giuliana, Carolina e Martina.

Continua a leggere su ExpoCamper

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *