Quanto costa Dazn?

Tutto quello che c’è da sapere sulla piattaforma streaming dedicata allo sport

DAZN è un servizio di video streaming, sia in diretta che on demand, dedicato allo sport, nato nel 2015 a Londra. Successivamente, è diventato disponibile in ben trenta Paesi di tutto il mondo. La piattaforma, come la maggior parte di questo tipo di servizi, è a pagamento. In Italia, Dazn è arrivato nel 2018, trasmettendo prima la Serie B e poi tre partite a turno della Serie A. Inoltre, sono stati mandati in onda altri eventi sportivi totalmente slegati dal calcio, come quelli sul tennis, la ginnastica ritmica e artistica e molti altri. 

Con l’arrivo di DAZN, le altre piattaforme a pagamento sportive, come Mediaset Premium e Sky Italia hanno raggiunto un accordo per garantire il servizio senza variazioni di prezzo nel loro abbonamento; nello specifico, per quanto riguarda le tre partite di Seria A e tutta la Serie B. Relativamente a Sky, il colosso televisivo poco dopo l’arrivo di Dazn, ha annunciato l’inclusione dell’applicazione DAZN sul portale Sky Q.  

Oltre al decoder Sky Q, Dazn può, tuttavia, essere visto su altri dispositivi mobili e non quali: smartphone (sia con sistema operativo Android o iOS) tablet, smart TV, Amazon Fire, Xbox One e PlayStation 4. Infine, è bene ricordare che Dazn consente la creazione di un solo account personale e non dà la possibilità di condividerlo con più persone, a differenza di altre piattaforme streaming, come Netflix.

Dal 2019, in Italia Dazn ha dato la possibilità di poter vedere i canali Eurosport 1 e 2, i canali tematici dedicati alle squadre di Inter e Milan e la MotoGP. Infine, la piattaforma è stata resa disponibile su Now TV, il portale streaming di Sky.

DAZN: costo abbonamento

Potete sottoscrivere un abbonamento mensile a DAZN al costo di solo 9,99 euro, con possibilità di disdire in qualsiasi momento.

Milano
cielo sereno
19.4 ° C
20.9 °
16.6 °
62 %
1.5kmh
0 %
Ven
18 °
Sab
18 °
Dom
17 °
Lun
16 °
Mar
16 °

Potrebbe interessarti: