Coronavirus, in USA aumenta il numero di chi è disposto a vaccinarsi. Scarseggiano le dosi di vaccino

Coronavirus, in America più persone sono disposte  a effettuare il vaccino. Lo conferma un sondaggio della Cnn. Il 71% degli intervistati si è detto favorevole a vaccinarsi. Contro il 65% di qualche mese fa. Mancano però le dosi. Soprattutto quelle in grado di contrastare le varianti più pericolose.

Coronavirus, americani sempre più inclini al vaccino

Al momento all’incirca il 10% degli americani ha ricevuto almeno una dose di vaccino. La percentuale, comunque, resta bassa. A dire delle autorità sanitarie federali e statali, nei prossimi mesi sarà incrementato in piano di immunizzazione. Ma, per ora, le dosi sono scarse. E c’è una vera e propria “corsa contro il tempo” per contenere quanto più possibile le varianti. Nonchè isolare chi ha avuto la sfortuna di esserne colpito.

Coronavirus, Los Angeles lancia “l’allarme”

Intanto Los Angeles ha avvertito che sono stati chiusi cinque centri per vaccinazioni per mancanza di dosi al momento. Ivi incluso il più grande allestito nello stadio dei Dodger.

Milano
cielo sereno
5.2 ° C
6.7 °
3 °
93 %
0.5kmh
1 %
Lun
12 °
Mar
12 °
Mer
14 °
Gio
13 °
Ven
10 °

Potrebbe interessarti: