Grande Fratello Vip, il Codacons chiede la chiusura immediata

0
188
Grande Fratello Vip

Ora il Codacons chiede la chiusura del Grande Fratello Vip

A quarantadue giorni da quando il primo concorrente ha varcato la porta rossa il Grande Fratello Vip rischia la chiusura. E questa volta il coronavirus non c’entra. A chiedere lo stop immediato del popolare reality è il Codacons, che dopo gli avvenimenti dell’ultima diretta ha presentato un esposto ufficiale, chiedendo la chiusura del programma.

A scatenare l’ira dell’associazione dei consumatori è stata la battuta sessista fatta da Mario Balotelli nei confronti di Dayane Mello nel corso dell’ultima puntata del Grande Fratello Vip. Il calciatore, entrato nella casa per fare una sorpresa al fratello Enock, si è lasciato sfuggire una frase volgare e di cattivo gusto nei confronti dell’ex fidanzata, Dayane. Le parole del calciatore hanno innescato un’aspra polemica tra telespettatori e utenti social, che hanno chiesto le scuse – poi arrivate – di Balotelli.

loading...

Per il Codacons, però, le scuse di super Mario non sono state sufficienti: “Stavolta è stato superato ogni limite, diffondendo un messaggio diseducativo e pericoloso: non bastano certo le scuse per cancellare quanto avvenuto!”. E così, con un esposto ufficiale presentato agli organi competenti l’associazione dei consumatori ha chiesto ufficialmente ad Agcom la cancellazione del programma dai palinsesti televisivi.

“Stavolta è stato superato ogni limite – si legge nella nota del Codacons – e non bastano certo le scuse del giocatore per cancellare quanto avvenuto. Trasmissioni come il Grande Fratello Vip non sono solo estremamente diseducative, ma anche potenzialmente pericolose. Lanciano messaggi sbagliati ai giovani e li inducono a comportamenti sbagliati. Non c’è da meravigliarsi se in Italia crescono gli episodi di bullismo e violenza. Specie contro le donne, considerato che la tv generalista diffonde sempre più spesso messaggi violenti, sessisti e volgari”.

A poco sono valse le scuse – affidate ai social network – del calciatore Mario Balotelli e la “bacchettata” in diretta tv del conduttore Alfonso Signorini. Il presidente dell’associazione, Carlo Renzi, ha chiesto a gran voce non solo lo stop al reality, ma anche sanzioni a Mediaset: “Chiediamo ai vertici di Mediaset di disporre la chiusura immediata del programma. E per questo presenteremo un esposto contro il Grande Fratello Vip chiedendo di aprire una istruttoria ed elevare una salata sanzione contro l’azienda”.

Stavolta è stato superato ogni limite, diffondendo un messaggio diseducativo e pericoloso: non bastano certo le scuse per cancellare quanto avvenuto!

Commenti

commenti

loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.